monarchia canora? non ci sono rischi

La partecipazione con vittoria sfiorata di un Savoia al festivàl delle canzonette disinnesca ogni velleità politica della decadutissima dinastia, ponendo un coperchio piombato su ogni futura velleità dei savoiard. Che sia andato sul palco dell’ariston con una canzone che non piace a nessuno non è una tragedia, è una botta di culo.

Advertisements

4 Responses to “monarchia canora? non ci sono rischi”

  1. utente anonimo Says:

    Non vorrei fare il gufo, ma anche il nostro amatissimo Presidente del Consiglio ha cominciato cantando canzonette del cazzo! 😉

    Emilio

  2. bellatrix74 Says:

    No. S’è comprato 35 call center. e’ molto più triste ma anche più rassicurante. Significa che il culo è democratico (sebbene non riesca a vincere contro soldi, potere e corruzione, naturalmente)

  3. squeezeand Says:

    Allora come va coi baustelle? 🙂 Hai sentito il pezzo di Bianconi per Irene Grandi?

  4. stanlaurel Says:

    io starei molto più attento  a Pupo. Sono molto preoccupato. Ancora non sappiamo quello che è in grado di fare. Non sappiamo di cosa sia all'altezza. Non so se mi spiego. Non conosciamo i suoi piani. Perché secondo me è pieno di piani.Salute, Stan


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: