"fallimento" un accidente


"Il fallimento dei laici furiosi" è  il titolo di un libro, questo, dove si afferma che
"Gli appartenenti a una delle quattro maggiori confessioni sono passati dal 67 per cento della popolazione mondiale del 1900 al 73 per cento del 2005 e si ritiene possano diventare l’80 per cento nel 2050."

Perbacco. Quindi l’impressione che abbiamo di una secolarizzazione crescente (in italia si dice, con allegria semantica, "laicizzazione") è sbagliata? Uhm. Non esattamente.

A leggere con attenzione questo articolo (Why the Gods are not winning) parrebbe che l’autore del falimento abbia preso un po’ alla lettera altri lavori che hanno estrapolato, diciamo in maniera creativa, i dati della World Christian Encyclopedia, dalla quale è tratto il diagramma a torta qui sotto. Fate caso alla fetta di torta nera: dall’essere un’ostia è passata a diventare una corposa fettona nel giro di un secolo (lungi da noi ogni facile umorismo):

4 Responses to “"fallimento" un accidente”

  1. utente anonimo Says:

    Mi sembra che da qualche anno a questa parte si sia operata una falsa e tendenziosa confusione tra ateismo e laicismo.
    L’ateismo è a suo modo un atto di fede: non esiste niente di simile a ciò che nei secoli gli uomini hanno chiamato Dio.
    Il laicismo è invece il regno del dubbio, e la semplice visione delle torte che hai pubblicato ne è la palese dimostrazione: ammesso e non concesso che un Dio esista, QUALE Dio esiste?

    L’agnostico Ivy

  2. utente anonimo Says:

    E, a proposito, “laici furiosi” merita la nomina al titolo di ossimoro dell’anno.

    Ivy

  3. AdRiX Says:

    senza entrare nella distinzione tra ateismo e agnosticismo, le “torte”mostrano che i dati su cui si basa il libello sono stati presentati in maniera a dir poco furbetta

  4. birambai Says:

    sì, ma poi dentra la fettona ci mettono tutti i battezzati. anche io sono battezzato, se è per questo.


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s