Voi che viaggiate molto, ditemi

Perché i colleghi francesi hanno la tendenza a rendere tutto ciò che fanno complicato senza necessità? Quando hanno imparato che "complicato senza necessità alcuna e possibilmente rompicoglioni per il resto del mondo" è bello? Fanno dei corsi speciali, hanno i seminari, i dottorati in incasinamento & garbugli? Inizio a sospettare che esista l’indirizzo in Informatica Rococò nelle università Francesi.

Advertisements

10 Responses to “”

  1. sammylele Says:

    Come ti capisco… mi sono dato come motivo il fatto che sono stati loro a inventare la burocrazia

  2. AdRiX Says:

    Che infatti deriva da “bureau” 🙂

  3. UnaStranaStrega Says:

    la variante “belga francofono” è peggio.

  4. utente anonimo Says:

    “Informatica rococò”. Applausi :-))
    Sembra un esame della Facoltà di Scienze Inutili…
    Piero

  5. nikapov Says:

    E vogliamo parlare delle tonnellate di documentazione inutile che producono? Da scrivere rigorosamente prima di affrontare il problema, onde complicarlo al punto da renderlo irrisolvibile. Invidiabile però la loro capacità di saltare giù dal carro un attimo prima dell’inevitabile precipizio.

  6. aquatarkus Says:

    ecco come appariva il Concorde nel progetto francese prima della revisione britannica.

  7. RosaTiziana Says:

    Ma vuoi mettere quando ti parlano con quell’accento soave e la loro “R” …così moscia che ti sembra di vederli cadere a terra sgonfi da un momento all’altro?

    Vive la France!

  8. inconnuaubataillon Says:

    è uno dei tanti sistemi di selezione: chi soffre di più entra nel club e si mette anche lui a disprezzare i fannulloni faciloni

  9. AdRiX Says:

    Qui il fannullismo non c’entra niente, è una faccenda di efficacia vs efficienza. Se mai i gallici lavorano troppo (e fanno sw che “fa” troppo) per ottenere lo stesso risultato che altri (gli inglesi per mia esperienza) ottengono con asciutta eleganza.

  10. PlacidaSignora Says:

    Il concorde di Aquatarkus mi ha strappato la prima risata della giornata (di ieri, vista l’ora). Al galòp bacio lui, te e Inconnu.


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: