Basta col pensiero unico

Tutti d’accordo sulla meravigliosità della figa: essa è (talvolta, anzi spesso) succosa, attraente, arrapante, eccitante, saporita, succulenta, irresistibile.

Però.

Farla diventare la sineddoche unica di bellezza, ganzità, stimolo, eleganza, fascino, irresistibilità, col termine fighismo e la sua compagna figaggine, non vi ha un po’ stufato? Su, fate uno sforzo di fantasia. Bravi, così.

Advertisements

6 Responses to “Basta col pensiero unico”

  1. RosaTiziana Says:

    Mangiato pesante oggi?
    😉

  2. aquatarkus Says:

    Chissa che aggettivo usano i ginecologi quando parlano tra di loro?

  3. utente anonimo Says:

    dal pensiero unico al pensiero aperto: basta che non si passi all’altra sponda…

  4. AdRiX Says:

    rt: pizza, focaccia
    aquat: vulvo? hai visto il nuovo Porsche Cayenne? è vaginissimo
    anonima/o: se mai il contrario: la f. è troppo sublime per essere usata come semplice aggettivo

  5. utente anonimo Says:

    non saprei: s’inizia sempre così….

  6. RosaTiziana Says:

    Essì ci sono tanti modi per iniziare…concordo.
    Vedo che l’anonimo è un vero esperto! 🙂


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: