Di record, prestazioni e sport

Ad aiutarci nello scremare le boiate dalle notizie olimpiche (ad esempio le malignità gratuite sulla settima medaglia di Phelps), ed a capire come Usain Bolt possa correre i 100 metri festeggiando la vittoria prima dell’arrivo e battere il suo record del mondo, ci pensa The science of sport, insigne blog di sportivissima biomeccanica.

Advertisements

4 Responses to “Di record, prestazioni e sport”

  1. caporaleReyes Says:

    guarda, la sera prima avevo partecipato ad una braciolata che ho digerito male e quella mattina alle cinque ero insolitamente davanti alla tv e ti assicuro che phelps è arrivato dopo.

    poi, certo, i 15 chili di pressione, toccare sotto l’acqua e toccare sopra l’acqua … ma Phelps è arrivato dopo e la sua una medaglia farlocca. e il “when you’re hot, you’re hot” scritto in grassetto rosso da quei due stronzetti saccenti del’insigne blog è un atto di bullismo intellettuale.

  2. utente anonimo Says:

    Anche io ho visto. Da qui si vede bene, non vedo ragione per dubitare che a premere 15 chili sia stato l’uno invece dell’altro. Non so, mi pare un po’ complottista.
    http://latimesblogs.latimes.com/photos/uncategorized/2008/08/15/phelpstouch.jpg

  3. caporaleReyes Says:

    continuo a dubitare, che ti devo dire, mi fido del mio occhio e il fatto che Omega, responsabile dei tempi e degli ordini di arrivo a Pechino, sia sponsor di Phelps mi fa dubitare ancor di più.

    sono in buona compagnia, comunque:
    http://www.repubblica.it/2008/07/speciale/altri/2008scatolecinesi/record-e-dopati/record-e-dopati.html


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: