YAUB sulla notizia, senza saperlo

Ne parlai proprio qua tre anni fa: oggi Witt, sull’onda della solita tiritera ipocrita in occasione delle Olimpiadi,  segnala un articolo dell’Economist che perora la legalizzazione del doping sportivo (sulla base della sicurezza, e non dell’onestà sportiva). E Io sono d’accordissimo.

Advertisements

7 Responses to “YAUB sulla notizia, senza saperlo”

  1. utente anonimo Says:

    Sono perplesso. D’accordo che in quest’ambito c’è parecchia ipocrisia in giro, ma come si fa a definire il limite che passa tra doping sicuro e doping non sicuro? E come la mettiamo col fatto che la nocività di certe sostanze viene un buon numero di volte scoperta a distanza di mesi, se non di anni? E rispetto a forme di doping di cui non sono completamente chiari gli effetti, come si fa a tutelare lo sportivo che sente su di sé la pressione di ciò che gli sta intorno (squadra, sponsor, allenatore, procuratore, parenti, amici, ecc.) nonché quella che gli viene dalla sua eventuale tendenza a voler primeggiare a tutti i costi? Insomma, la competizione sulla leggerezza della bicicletta o sulla aerodinamicità del casco è in ogni caso sostenibile. Non credo si possa dire altrettanto quando la sfida viene trasferita sul terreno di chi riesce a scoprire la molecola apparentemente migliore.

  2. AdRiX Says:

    Il principio che sia una tecnologia al pari delle altre, e che ci siano farmaci provatamente non dannosi semplificherebbe comunque tutto. Anche per i farmaci ci sono sperimentazioni, intolleranze eccetera, e li prendiamo ugualmente.

  3. utente anonimo Says:

    Io credo che la “fortuna” del doping risieda nella sua illegalità. Se il doping fosse legale ci sarebbe un livellamento verso l’alto delle prestazioni, quindi verrebbe meno la sua stessa ragion d’essere. A quel punto qualche atleta più furbo alzerebbe ulteriormente l’asticella sperimentando forme di aiuto farmacologico non consentite dal doping “controllato”. E quindi saremmo punto e a capo.

    kaos

  4. Honeylips Says:

    Stasera stessa comitiva…sei dei nostri?? (non si accettano no come risposta!)
    R.

  5. inconnuaubataillon Says:

    Witt… ma non era sparito con l’attimino e l’assolutamente si’?

  6. utente anonimo Says:

    Si sta rifacendo col formidabile.


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: