Indovina di quale Paese si tratta

Per settimane si sfracellano le palle con pettegolezzi da sottobosco di corte reiterati e megafonati da guitti miliardari, indecenti ministri di culto si affannano a giudicare indegna la dignitosa pietà di un padre affettuoso e affranto. Senza alcuna vergogna si spezza la virtuosa tradizione che afferma "la legge è uguale per tutti", privilegiati bambinoni si gonfiano d’orgoglio per un nuovo colorato giocattolo che non fa un cazzo tranne che essere coloratoed essere un giocattolo, gli organi di informazione più prestigiosi moraleggiano da pagine web decorate da porcate "trasgressive".

Una persona intelligente, nel frattempo pubblica un modello per una dichiarazione di testamento biologico che tutti noi dovremmo sottoscrivere.

Advertisements

5 Responses to “Indovina di quale Paese si tratta”

  1. aquatarkus Says:

    Indubbiamente Paperopoli.

  2. adlimina Says:

    questo siamo questo vogliamo, unicuique suum

  3. utente anonimo Says:

    Magari alla fine passerà l’idea del testamento biologico, ma per far contento il ministro di culto, il documento dovrà essere accompagnato da marca da bollo in suo favore.

    kaos

  4. AdRiX Says:

    adlimina: io no.


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: