Il meraviglioso mondo dell’advertising

Il gioco che i disegnatori stanno giocando è: possiamo disegnare un logo e vedercelo approvare senza che il cliente realizzi che si tratta di un grosso pene?

Pare di sì:

(the Phallic Logo Awards, via Annals of Improbable Research)

Advertisements

5 Responses to “”

  1. utente anonimo Says:

    “grosso pene”. che linguaggio, Marchesa! trattasi di fava stiappona, altrochestorie.

  2. metallicafisica Says:

    Acido, a noi “grafici non la si fa(va) rebbe!

  3. aquatarkus Says:

    Non è assolutamente vero!
    A proposito ecco il nuovo logo per Yaub che mi avevi chiesto

  4. AdRiX Says:

    Ahr! Ahr! ahr!

    (Per coloro che non lo conoscono in real life, questa è la traslitterazione fonetica della risata di AquaT appena finito di postare il commento sottostante)

  5. utente anonimo Says:

    il grattacielo scalato da megan gale in uno spot vodafone insegna. il pene più grosso nella storia dell’advertising.


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: