Il ballo del bla bla

Il seguente dialogo si svolge nell’Altrove.

– E quindi, che prove abbiamo?
– Favazzoni e il Conte della Ravarotta intercettati che parlano tra l’altro di  pollastre di primo canto da sdoganare e importazione di zucchero a velo da spolvero… La baronessa Cocuzzaro della Pomponia, l’arbitro Fischiotti e il procuratore Agenore Agilulfo Agendolìa. E’ una rete, un abisso, una Gomorra!
– Andiamo, commissario Manettoni, le ho chiesto prove. Quelle sono chiacchiere. Intendo passaggi di quattrini, riscontri su merci illegali che passano di mano, o su reati finanziari documentati.
– Prove niente, Giudice.
– Stando così le cose chiudo l’inchiesta. Arrivederla. Accompagni la porta con delicatezza, ha la tendenza a sbattere.
– Arrivederla.

Advertisements

3 Responses to “”

  1. menzogna Says:

    povero commissario Manettoni/Basettoni…magari era anche vicino alla pensione…

  2. utente anonimo Says:

    credo che lo sciabattare e lo sventolarsi estivo siano segni patognomonici d’isteria. anche negli uomini. già.
    saluti


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: