Strapassami di strass

Si parla del più e del per con un’amica, e il discorso cade sulle scarpe.

– Sig AdRiX: Visto che ho deciso di andare qualche volta al lavoro vestito così e cosà, mi servono un paio di scarpe colì e colà.
– Amica del sig. AdRiX: ah beh a me interessa che mi piacciano e che siano di pelle vera. Ma non mi piacciono quelle di questa stagione, le scarpe da donna che ci sono ora nelle vetrine sono tutte ma proprio tutte* tempestate di brillantini e strass…
– SA: Davvero? Hehehe. E come farai?
– AdSA: Le cercherò altrove. E poi non mi va di spendere parecchio per le scarpe, mi stufano, si rompono i tacchi… Non mi va proprio.
– SA: Io invece sono conservatore, e più mi piacciono, più costano. Un sfortuna!
Eccetera.

Poi, faccio un giretto in centro perché mi ci trovo, constato con disappunto che gli orologi davvero subacquei costano minimo minimo 200 €. E butto un’occhio distratto alla vetrine dei negozi di scarpe.
‘Aspita. L’AdsA ha ragione . Nelle vetrine, le scarpe da donna sono tutte sbrilluccicanti di pietrine vetrini strassini e così via. La signora delle Malvestite avrà materia prima in abbondanza.

* Si sentiva il corsivo. Giuro.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: