Eleganza, bon ton, raffinatezza


In questa foto, l’Onorevole Daniela Santanchè saluta affettuosamente il mondo universitario in un ecumenico mira el dito.

Advertisements

6 Responses to “”

  1. Q.lla Says:

    Ci teneva a sfoggiare l’anello la molto onorevole signora. Quale migliore occasione di una folla in allegro sit in?

  2. Maura Says:

    La signora Santanchè è elegante come un bradipo in tutù.

  3. spad Says:

    più che la mano fallica, è la faccia culica.. (si dice?)

  4. utente anonimo Says:

    Signora?
    Un giorno guarderà quella foto ricordandosi il suo momento migliore davanti a un bicchiere di gin e una scatola di antidepressivi.
    T.

  5. utente anonimo Says:

    Santanché 1: «Ma le sembra possibile che una persona come me faccia un gesto del genere?». C’è la foto onorevole. «Impossibile, sarà un fotomontaggio».
    Santanché 2 (il giorno dopo): «È vergognoso che si metta in risalto una mia foto con un gesto che non è elegante»
    Daniela Santanché, Corriere della sera, Ansa 26 ottobre

  6. caporaleReyes Says:

    oh, io tutta sta incazzature con la Santanché non la condivido.mirate al cuore, al “fuoco!” griderò “viva il Calcio Trento”


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: